Rettifica del risultato: Caerano vs Unione Limana Cavarzano 0-3

Mercoledì 20 ottobre. Dalla lettura del comunicato ufficiale diramato settimanalmente dalla Federazione, si apprende della rettifica del punteggio finale della gara Caerano – Unione Limana Cavarzano, disputata domenica 17 ottobre. Alla sezione che esplicita i provvedimenti del giudice sportivo, infatti, si legge dell’attribuzione all’Unione Limana Cavarzano della vittoria per tre reti a zero, in luogo dell’uno a zero effettivamente conquistato sul campo. Tutto ciò a motivo di un errore nell’avvicendamento dei giocatori fuoriquota – classe 2002 – durante le sostituzioni effettuate da parte del Caerano. Di seguito l’estratto del comunicato ufficiale con la motivazione del provvedimento:

Dall’esame dei documenti di gara emerge che la società Caerano ha sostituito al 42º del secondo tempo, il giocatore Scandiuzzi Mattia (classe 2002) e al 45º/1 il giocatore Piovesan Antonio (classe 2002). Da questo momento nessun calciatore della classe corrispondente era in campo per la società Calcio Caerano, violando le disposizioni impartite con C.U. n. 1 del 7.7.2021 (disp. A/2 lett. b). Il GS delibera di sanzionare la società Caerano con la perdita della gara col peggior punteggio Calcio Caerano – Cavarzano Oltrardo Limana 0 a 3 (in campo Caerano – Cavarzano 0 a 1) e con un punto ulteriore di penalizzazione in classifica.”

La decisione del giudice sportivo, operata d’ufficio – non era stato infatti presentato alcun reclamo da parte dell’Unione Limana Cavarzano – stabilisce quindi nel numero di tre le reti per la formazione giallorossoblu. Il punteggio in classifica rimane tuttavia invariato, dal momento che l’Unione aveva comunque vinto la gara e aveva pertanto già portato a casa i tre punti.