Un weekend di pausa (più o meno…)

Giovedì 28 ottobre. Incredibilmente il calendario, in questo fine settimana, non presenta alcun segno nè appunto. E’ stranamente vuoto: un insolito gruppetto solitario di caselle libere campeggia sul foglio, in una lunga sequenza che porta fino alla data del 7 novembre. Nessuna partita in programma, infatti, per questi giorni, vista la pausa del campionato fissata in occasione del ponte di Ognissanti. Sarà un periodo di meritato riposo, utile per ricaricarsi dopo le fatiche dei primi mesi di gioco, che hanno portato fino alla sesta giornata del torneo. Un tempo per riprendere fiato, per riorganizzare le idee, per prepararsi al meglio a ripartire. Soprattutto, per cercare di proseguire nella striscia positiva dei primi sei incontri: una cavalvata di sei domeniche consecutive sulla cresta dell’onda, con cinque vittorie e un pareggio.

La pausa è comunque ben scandita da una serie di appuntamenti: allenamenti e amichevoli non mancano nel menù. Fino ad oggi la settimana si è svolta con la solita cadenza temporale degli allenamenti. Questa sera, invece, un fuoriprogramma: il gruppo della Prima Squadra si è allenato sul sintetico della Goal Arena di Belluno. Un allenamento “allargato”, che ha visto anche la partecipazione dei giovani della Juniores: a squadre riunite, per un paio di ore di lavoro atletico e tecnico, tutti insieme. Più di quaranta giocatori, suddidivisi nel corso della serata in gruppetti misti che, a rotazione, hanno lavorato sotto la guida dell’intero staff tecnico: con mister Parteli per la parte tattica; con i mister Tormen e Pianon per gli esercizi di movimento e di gestione della palla; con i preparatori atletici, Zancanaro e Vanz, correndo tra ostacoli e conetti; il tutto mentre i portieri volavano tra i pali, messi a dura prova dai mister Barbazza e Casagrande.

La settimana di lavoro termina domani, venerdì; poi un breve stop per le giornate di sabato e domenica. In luogo del canonico allenamento, è prevista una partita amichevole contro la prima squadra del Castion. Il fischio di inizio è fissato per le ore otto, allo stadio comunale di Castion.