Dopo cento giorni, il mio grazie a tutti i lettori!

Se gli occhi assegnano il colore allo spazio, è il cuore a scegliere i colori del tempo. Del nostro tempo. Il cuore filtra la luce e fonde i colori di molte istantanee, quelle degli attimi vissuti, in una sorta di acquerello di tante singole emozioni, che sfumano l’una nell’altra. Questa è la sintesi dei colori: la sintesi del cuore. Ma i colori stessi nascono dalle persone… I veri pittori del nostro tempo sono tutte le persone che incontriamo!

Voglio ringraziare così, proprio oggi, dopo esattamente “cento giorni” da quando ho ripreso a scrivere qui, tutte le persone che ho conosciuto in questi mesi. Un grazie sincero, per aver colorato questo “mio tempo”.

L’articolo completo è pubblicato nella sezione “bacheca” al link qui sotto:

Il colore del tempo: un bacio rubato alla vita.