Domenica gli ultimi novanta minuti. A seguire, la festa per la promozione.

Ultimo atto. Domenica il campionato chiude ufficialmente i battenti. Dopo ventisei lunghe gare, è pronto a calare il sipario: cala, sul trionfo incredibile dei giallorossoblu. L’Unione aspetta il Noventa (si gioca, infatti, il posticipo della prima del ritorno, rinviata causa Covid); ma, in realtà, l’attesa maggiore sarà tutta per il fischio finale, che sancirà l’inizio della mega-festa giallorossoblu. Un’anticipazione è già stata offerta la settimana scorsa, a Sedico, quando il team di mister Parteli ha potuto gioire per aver portato via la certezza matematica del salto in Eccellenza. Domenica si gioca a Limana, sul campo di casa. Lo si farà davanti e insieme ai propri tifosi. E proprio per poter festeggiare a dovere questa sofferta quanto ambita promozione, l’ingresso allo stadio sarà reso gratuito a tutti.  Al termine dell’incontro, poi, via alle danze, con le musiche dei dj Marco Melis e Nello B2B Illazy e con i drinks preparati dallo Speakeasy 1920. L’appuntamento è, pertanto, per le 16.30 allo stadio di La Cal. Muniti di coriandoli e striscioni, s’intende. Pronti a divertirsi, per festeggiare insieme il passo verso l’Eccellenza. (stra)